Domenico Dell'Osso, we are what we are, acrilico su tela, 150x150cm_2010
DOMENICO DELL'OSSO

Nato nel 1975 a Gioia del Colle. Vive e lavora a Bari 2011

MOSTRE PERSONALI SELEZIONATE

2010    Monologo da 1 a 19, galleria Marchina, Brescia.

2008    Il giorno no, a cura di Cinzia Zanetti, galleria Marchina, Brescia

2007    Animala Vagula, a cura di Elsa Gipponi, Riva del Garda (VR).



PRINCIPALI MOSTRE COLLETTIVE

2011    54° BIENNALE DI VENEZIA, padiglione Italia a cura di Vittorio Sgarbi

2011    Collettiva al Lanificio Factory di Roma, al Museo Centro Pecci di Prato, al Museo MAMBO di   Bologna presso la sede di Villa delle Rose e al Museo MADRE di Napoli, a cura di Luca Beatrice e Valentina
Pesati.

2011    Collettiva a Venezia presso l'Arsenale (a cura di Igor Zanti) dal 12 al 22 Marzo

2010    Collettiva a Livorno, Bottini dell'Olio, selezione a cura di Micol Diveroli.

2009    Visioni contemporanee del paesaggio urbano, a cura di Italia Nostra, galleria Arte e Arti, Matera

2009    Luci di interno luci d'esterno, Galleria il Polittico, Roma.

2009    Video-proiezione dell'Opera di Dell'Osso in Piazza del Campidoglio - Roma, a cura di TERNA.
2008     Male di miele, galleria Wannabee, Milano.

2008    Collettiva a Bollate presso la Fabbrica Borroni (MI).
2008    Collettiva a Positano, galleria Meggiato.

2007    Collettiva al Museo Palazzo della Permanente di Milano.

2006    Collettiva al Museo d'arte contemporanea, Palazzo della Permanente Milano.    

1999    Mostra allo Javits Convention Center di New York, Manhattan



PREMI E RICONOSCIMENTI
2011     Vincitore del Premio Internazionale Arte Laguna,sezione pittura.

2010     Finalista al Premio Combat Prize,

2008     Vincitore del Premio Celeste, a cura di Ivan Quaroni e Gianluca Marziani.

2008     Finalista al Premio Terna.

2008     Finalista al Premio Della Zorza,

2008     Selezionato per Open a Venezia.

2007     Vincitore del primo premio sezione pittura al Premio Arte Mondadori,

2006     Finalista al Premio Arte Mondadori.

2003     Vincitore al Premio Zuanazzi, a cura di Philippe Daverio.