Ecce Homo, fusione in alluminio, h.60cm
FRANCO IONDA

Diplomatosi all'Accademia di Firenze,vanta una lunga collaborazione con il centro Luigi Pecci di Prato. E' un artista di grande spessore che sa passare con intelligenza e maestria da una tecnica a un'altra  senza mai perdere il senso profondo del suo lavoro volto alla ricerca di rendere l'arte valore universale.

Catalogo Disponibile: scarica PDF

PRINCIPALI MOSTRE PERSONALI
 
1986, Gallery De Gryse, Tilt (Belgio)
1989, Reziario, Neues Atelier Siebenbrunengasse, Vienna (Austria)
1990, Monte di stelle, La Fabbrica di Seta, Pieve a Presciano, Arezzo
1992, Carta bianca 3, Centro di Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato
1992, Il pasto nudo, Villa Romana, Firenze
1992, Cartacce, Galleria Sergio Tossi Arte Contemporanea, Prato
1993, Incontro nel deserto, Galleria Cinque-cinquantacinque, Roma
1994, Informazioni riservate, Galerie An Der Fabrik, Spital/Pyhrn (Austria)
1995, L’intima franchezza, Studio Fabrizio Guidi Bruscoli, Firenze
1997, Libertà Provvisoria, Centro di Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato
1997, Una linea di poesia, Galerie Gaudens Pedit, Lienz (Austria)
1998, Tra cielo e terra, Tornabuoni Arte, Galerie d’Art Contemporain,Crans Montana  (Svizzera)
1998, Urlo, Salone di Villa Romana, Firenze
1998, L’Ultima cena, Sala Capitolare Padri Sacramentini, S. Agostino, Prato
2001, Un lavoro un’opera, Via Nuova per l’Arte Contemproranea, Firenze
2001, Monte di stelle 1, Abaco Art in Progress - Prato
2001, Galleria Tornabuoni Arte, Arte Contemporanea Internazionale, Firenze
2002, Punti d’ascolto, Villa Lina, Ischia
2002, Un palco per Daniela, Cenacolo di Ognissanti, Firenze
2003, Smarriti nello spazio, Fabrizio Guidi Bruscoli, Firenze
2004, Smarriti nello spazio II, Palazzo Novellucci, Prato
2004, Scartafaccio, Artcorner, Firenze
2005, Guarda il cielo, Artsinergy, S.Benedetto del Tronto (AP)
2006, Promenade, Artmark Galerie, Vienna
 
PRINCIPALI MOSTRE COLLETTIVE
 
1981, Galleria Comunale d'Arte Moderna, Forte dei Marmi
1983, Incontrò il vecchio capro...., Galleria Comunale d'Arte Moderna S.Gimignano (Siena)
1983, Galleria Piramide, Firenze
1984, L'Immagine Italiana, Galleria Comunale d'Arte Moderna, Forte dei Marmi
1984, Forme nel verde, San Quirico d'Orcia (Siena)
1984, Kriptodie, Sala Cembalo Borghese, Regione Lazio, Roma
1985, Bockley Gallery, New York
1985, Spazio Paradigma, Genova
1985, Arte Italiana Contemporanea, Galleria Unimedia, Genova
1986, Studio School, New York
1986, Astrazione Italiana Contemporanea, XXIV Biennale Arti Visive, Alatri
1987, Mercato del Sale, Milano
1987, Kulturhaus, Basilea
1987, Bockley Gallery, Minneapolis
1988, Bidimensione e Tridimensione, Galleria Arco di Rab, Roma
1988, Borderland, Civica Pinacoteca, Reggio Emilia
1989, Nello Spazio della Superficie, Convento dei Servi di Maria, Monteciccardo (PS)
1989, XXV Biennale d'Arte Contemporanea Città di Alatri (FR)
1990, 1975/1990, Gallery De Gryse, Tilt (Belgio)
1991, Interni d'Artista, Palazzo Budini Gattai, Firenze
1992, Opinioni d'artista, Galleria Linea Arte Contemporanea, Firenze
1992, Evocare Colombo: un viaggio virtuale, Museo attivo delle forme
1992, inconsapevoli - Genova Quarto
1992, Opere dalla collezione 88-92, Centro di Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato.
1992, Soggetti di frontiera, Fortezza da Basso, Firenze
1993, ULAPPA 93, Centro Culturale Turku, Finlandia
1994, Alphabetica - L'ultimo manoscritto del secondo millennio, Biblioteca Nazionale Centrale, Firenze
1994, Di carta e d'altro - libri d'artista,Centro per l'Arte Contemporanea,CID/Arti Visive, Prato
1994,  Peso Frenato, Galleria Sergio Tossi Arte Contemporanea, Prato
1994, 40 x 40, Galleria Continua, San Gimignano
1995, Antologia scelta 1995, Tornabuoni Arte, Firenze
1996, Profezia di bellezza, Città del Vaticano
1996, Arte e Industria, Textile Produkte per l’Arte Contemporane F. Radici,Villa d’Ogna (BG)
1996, Projekte des Metallsymposiums Spital am Pyhrn, Galerie im Stifterhaus, Linz (Austria)
1996, Metallsymposium ’96, Spital am Pyhrn (Austria)
1997, M.E.S.S.A.G.E., Galleria Schüppenauer, Colonia (Germania)
1998, Musica e no, Santa Maria della Scala, Siena
1998, Ecce Homo elogio dell’altro  Irradiazioni,Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato
1998, Mito velocità, Galleria d’Arte Contemporanea della Repubblica di S. Marino
1998, Themen zur variation, ACP Galerie Peter Schuengel, Salisburgo (Austria)
1998/99, Targetti Art Light Collection, Cripta di S. Croce, Firenze; Mudima, Milano;
1999, Castello di Lubiana, Lubiana; BIEL 99 Buenos Aires; Galleria La Nuova
1999, Pesa, Roma; Museo nazionale dell’architettura, Ferrara; Le Crab, Lione
1999, Opere in forma di libro, Museo Virgiliano, Mantova
1999, Disegno in Toscana dal 1945 ad oggi, Villa Medicea di Poggio a Caiano
2000, Progetti di Sacro: Arte ed Architettura per il Giubileo, Chiesa S. Niccolò e
2000, Galleria Fallani Best – Firenze
2001, Area di transito, Baldassini, Tognozzi - Firenze
2001, Malerei und Graphik, Artmark  Galerie, Spital am Pyhrn (Austria)
2001, Targetti ArtLightCollection, Maerzgalerie, Liepzig
2002, Nel segno della luce, X Biennale d’Arte Sacra, Santuario di San Gabriele, Teramo
2002, Lonely Living, VIII Biennale Internazionale d’Architettura, Venezia
2003, Targetti ArtLightCollection, Chelsea Art Museum, New York
2003, Artmark  Galerie, Spital am Pyhrn (Austria)
2004, Omaggio a Leos Janacek, Palazzo Rinascimentale von Kunstart Brno (Repubblica Ceca)
2004, Mehr Licht Targetti Light Art Collection Im Mak, Vienna
2005, Lightart” Targetti light art Collection at Muar, Mosca
2006, Tema della Resurrezione, XII Biennale d’Arte Sacra  - Santuario di San Gabriele, Teramo
 
Libri d’Artista
 
2001 “Stelle decapitate” – testi di Predrag Matvejevic – Ed. Canopo
2002 “Oltre frontiera” - Ed. Canopo
 
Bibliografia:

 
"Franco Ionda" - monografia - Edizione Creativa, Genova, 1984
"Franco Ionda" - monografia a cura di Andrea B. Del Guercio -Edizioni Cesati, Firenze 1986
"Ente Nazionale Manifestazioni d'Arte", Fabbri Editori, Firenze,1986
"Die Internationale Kunstmesse" (catalogo), Basilea, 1987
"XLII Biennale di Venezia" (catalogo), 1988
"Reziario" - (Quaderno d'Artista), 1989
"Unter dem Sternenberg" - a cura di Amnon Barzel e Peter Spielmann, Edizioni Essegi. 1990
"Monte di Stelle" - testi di Amnon Barzel, Lara Vinca Masini, Lino Centi - Edizioni Essegi. 1991
"Dentro il Museo Interiore" (Carta Bianca 3), a cura di Alessandro Tempi, Museo Pecci, Prato 1992
"Il pasto nudo" - intervista con Joachim Burmeister, Villa Romana, Firenze 1992
"Incontro nel deserto" - conversazione con Amnon Barzel, Edizioni 5-55, Roma 1993
"Speciale Artisti in mostra - Franco Ionda, incontro nel deserto" Paola Ugolini su Segno- dicembre 1993
“Franco Ionda” Next Arte e Cultura - Luca Beatrice - 1994
“Peso Frenato” catalogo a cura di Hou Hanru - 1994
Magazine “Mèditerranèe”  - da Les nouveaux Mèdicis: L’art de prendre des risques - intervista di Moulin Brice - 1995
“Profezia di bellezza - Arte Sacra tra memoria e progetto” Pittura, architettura, scultura - CISCRA Edizioni  - 1996
“Studi di Artisti, Viaggio nell’Arte Contemporanea” - Giandomenico Semeraro - Ed. Alinea - 1996
“Arte e Industria” - Textile Produkte per l’Arte Contemporanea - Ed. Marcos Y Marcos . 1996
“Metall Symposium” - Catalogo di OO. Landesmuseums - 1996
“Franco Ionda” -  monografia – testi critici Amnon Barzel – Edizioni Motta – Milano - 2001
“10 Biennale d’Arte Sacra” – Fondazione Stauros Italiana Onlus - 2002
“Lonely Living” – L’architettura dello spazio primario – Federico Motta Editore - 2002
“TargettiLightArtCollection” – curatore Amnon Barzel – 2004
“Nuova META” – “Gli artisti per Mario Luzi” – Editore Maffessoli - 2005
 
Videografia:

 
- "The Painter" (Painting in moving), Firenze 1985
- "Sotto il Monte di Stelle" di Francesco Fei e Leonardo Cellai, Pieve a Presciano, 1991
- "Per non lasciare gli angeli con le mani in mano", installazione Villa D'Ogna - Textile
   Produkte Radici Fibres Division, Bergamo 1994
- “Firenze Berlino 1995” Berlino - Jüdisches Museum
- “Un racconto di Franco Ionda” Metall Symposium, Spital Am Pyhrn, 1996
- “Libertà Provvisoria” 1997
- “Smarriti nello spazio” 2003
- “I.D.” 2005