Transparent memory
Oki Izumi

Catalogo della mostra "Ho aperto una finestra" >>>

Tracce Sonore è un lavoro di Elena Pugliese, realizzato per Yvonneartecontemporanea in occasione del finissage della mostra "Ho aperto una finestra", che intende dare voce alla persona, prima ancora che all’artista: per l'ascolto clicca qui

Oki Izumi è nata a Tokio dove si è laureata in Letteratura Giapponese Antica all’Università Waseda, ha studiato pittura e scultura con Aiko Miyawaki, Taku Iwasaki e Yoshishige Saito. Ottenuta nel 1977 una borsa di studio per la scultura dal Governo Italiano, si diploma nel 1981 all’Accademia di Belle Arti di Brera.

Ha partecipato con sue opere e installazioni alla Biennale di Venezia nel1985 (Architettura) e nel 1986 (Arti Visive), alla Triennale di Milano nel 1983, al Museum of Modern Art di Hokkaido a Sapporo (Giappone) nel 1991, alla Galleria d’Arte Moderna di Roma ne l1992, con Paola Levi Montalcini nel 1998 e con Iko Itsuki Damiani nel 2010 all’Istituto Giapponese di Cultura a Roma. Nel 2007 è stata presentata una sua mostra antologica al Museo Civico di Lubiana (Slovenia).

principali mostre personali recenti
2014_Stratificazioni, Museo di Santa Giulia, Brescia a cura di Anna Lisa Ghirardi e Maria Yvonne Pugliese
2013_Ho aperto una finestra,Vicenza yvonneartecontemporanea
2012_L’Arte e la cucina, Osteria del Pomiroeu, Seregno (MI) a cura di Matteo Galbiati
2011_Ōki Izumi. Vitrum, Galleria Nobili-Paraventi giapponesi, Milano, a cura di Matteo Galbiati
2010_La poesia della porcellana, l’anima del vetro. Iko Itsuki e Izumi Ōki artiste in Italia, Istituto Giapponese di Cultura, Roma
2010_Ōki izumi Vetri di luce, Galleria dell’artistico statale Treviso, a cura di Claudio Cerritelli
2010_Vibrazioni in vetro, Scultura e Gioielli, Biffi Arte, PC.
2009_Riflessioni giapponesi sculture in vetro, Associazione Culturale Renzo Cortina, Milano,
a cura di Stefato Cortina e Susanne Capolongo
2009_Sculture da passeggio, Roberta Buttò, Milano Ōki Izumi, Leo Galleries, Monza, a cura di Matteo Galbiati
2007_Rhythmic refractions, Mestna Galerija Ljubljana,
2007_Slovenija, a cura di Tatjana Wolf e Giorgio Segato

principali mostre collettive recenti
2014_Arte del Vetro oggi in Italia, Milano a Villa Necchi Campiglio
2009_Matematica e arte, Palazzo delle Miniere, Fiera di Primiero, Primiero (TN
2008_New collection, Museum of Modern art Hokkaido,Sapporo, Giappone
2008_Salus per Aquam, Spazio excucinaMagnaPars, MI
2008_Beyond the transparence, Museum of Modern art Hokkaido, Sapporo, Giappone
2007_La traccia dell’arte a Desenzano, Palazzo Todeschini,Desenzano del Garda(BS)
2006_My collection, Hibiya gallery, Tokyo, Japan